I bambini e la prima visita dal dentista.

Una corretta igiene orale oggi, per un sorriso migliore domani.

Sottovalutare l’importanza di una visita dentistica in tenera età, considerando i denti da latte solo come una “fase temporanea” della dentatura  dei piccoli è un errore comune.

La scarsa cura e la poca attenzione sin  dall’ eruzione del  primo dentino  potrebbe causare non pochi danni, alcuni permanenti, al sorriso e al benessere della bocca dei nostri bambini. Dobbiamo sapere infatti che la Carie Precoce della prima infanzia è una delle sindromi più frequenti in età pediatrica.  La causa? Scorrette abitudini alimentari e di igiene orale, insufficiente fluroprofilassi, stato di salute generale e livello socioeconomico.

Affidarsi al dentista pediatrico ed eseguire una serie di buone pratiche a casa, permetteranno ai vostri bambini di avere un sorriso sano in futuro!

Quando fare la prima visita? Non è mai troppo presto. Sicuramente in età prescolare!   

La prima visita dal dentista può evitare il formarsi di carie precoci con dolore, infezione, disagi alla masticazione, spostamento dentale e malocclusione (cioè un’errata chiusura dell’arcata dentale che può impedire una corretta dentizione permanente). Alcune alterazioni congenite dello sviluppo delle ossa possono venire corrette tanto più facilmente quanto più la diagnosi è precoce.

E a casa? Le buone e le cattive abitudini.

  • Una delle cose da non fare assolutamente è quella di far addormentare i nostri piccoli mentre succhiano bevande dolci.  In generale l‘assunzione frequente di zuccheri semplici non fa di certo bene alla salute della bocca dei nostri bambini.
  • Far masticare invece cibi ricchi di fibre, faciliterà la detersione e stimolerà la produzione di saliva che ha una funzione protettiva. 
  • La detersione dei denti con uno strumento delicato tipo cotton fioc va iniziata da parte dei genitori prima possibile.
  • Anche la salute orale della madre è molto importante, infatti i batteri della carie si trasmettono frequentemente da madre a figlio.
  • Tra i nemici più temuti dai dentisti pediatrici, c’è anche il ciuccio. L’uso oltre i 4 anni può disturbare il corretto sviluppo dei denti e delle ossa mascellari.

In conclusione, cari genitori entro i 5-6 anni al massimo è necessario effettuare un primo bilancio della salute, ma farlo prima sicuramente non guasta. Il pediatra ed il dentista pediatrico  hanno le necessarie competenze ed il corretto approccio psicologico.

Dott. Davide Guarnaccia – Medico Chirurgo Specialista in Odontoiatria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2021 |  Dott. Davide Guarnaccia  |  Via A. Brancati, 6 Pachino (SR)  P.IVA 01078210893  |  Cookie